Progetti

(Pagina Lingua originale: Inglese)

Per avanzare negli obiettivi del progetto Homo Sapiens-Sapiens, Questi sono alcuni dei progetti che stiamo lavorando su.

Poiché il nostro percorso non comprendono lo sviluppo di un modello di business per accumulare denaro, Stiamo cercando aiuto da coloro cui battito di cuori per la stessa causa e sogna come il nostro per finanziare questi progetti; e…No, Questo non è fiscalmente deducibile; significato, Questo avrebbe dovuto essere di vero aiuto, tasca propria.

Date un'occhiata a loro e considerare se puoi e vorrei aiutare.

(Clicca sul titolo per andare a tali informazioni di progetto)

La Trilogia Fuoco
Workshop sponsorizzati AVP per adolescenti

Supporto per Centro cerimoniale Wixarika
Supporto per il gruppo indigeno:

“Soccorritori della tradizione spirituale Wixarika”

La Trilogia Fuoco

DSC_0826.JPG

Uno dei compiti più importanti in cui sono attualmente impegnato è il completamento della mia trilogia prossimi libri su come costruire un ragionevole percorsi spirituali, basato su esperienza e non nella fede, che è necessario per l'evoluzione del genere umano ad uno stato di civile convivenza con l'altro e con la natura.

Il campo di ricerca che è alla base di questo progetto, è relativo alle pratiche spirituali delle comunità indigene che sono stati in grado di tenere aperta la porta alla base esperienza spirituale di conseguire consapevolezza intensificata attraverso collegamento al Sacro Poteri della natura, per ristabilire il nostro senso di appartenenza e di essere collegato a tutte le persone e tutta la vita intorno a noi.

Come sappiamo, dal primi anni sessanta, il mondo indigeno e la spiritualità hanno esercitato una potente attrazione per gli estranei alla ricerca di un significato più profondo alla vita. Molti libri, film e avventure personali sono nati fuori di quell'interesse ma… che cosa si tratta la spiritualità indigena che tanto ci attrae?

Credo che dietro che l'attrazione si trova un autentico bisogno di autorealizzazione e intuitivamente qualcosa dentro di noi si sente che c'è una sorta di potente segreto nascosto tra le popolazioni indigene che possono contribuire a quel bisogno; come se hanno una parte della nostra anima che abbiamo perso da qualche parte...

Negli ultimi decenni del XX secolo e i primi decenni del XXI secolo, Questo interesse è cresciuto al punto che siamo di fronte ad alcune domande urgenti:

  • Spiritualità indigena di fornirvi risposte concrete o alternative ad alcuni dei più profondi bisogni e problemi, sia a un individuo e a livello globale?
  • Possiamo imparare da loro modi spirituali?
  • Noi li possiamo praticare…?
  • Se sì… come?

Poiché la mera imitazione di indigeni rituali e cerimonie-che sono necessariamente forma la propria cultura e lo stile di vita- non può darci il significato che abbiamo bisogno di fare quelle pratiche funzionali per la nostra vita nelle città, una sorta di traduzione o ri-costruzione è richiesta.

Tuttavia, per quel «traduzione» efficace, l'essenza della loro pratica dovrebbe essere preservata attraverso contesti e culture diverse.

Ho dedicato la mia intera vita a trovare le risposte a quelle domande e a sviluppare modi pratici in cui noi – la gente non-indigeni- efficacemente possibile immettere il separare la realtà nel Regno di conoscenza silenziosa, sono stati diventiamo pura consapevolezza e che è l'essenza di tutte le esperienze spirituali reale.

In maniera, Questo lavoro sarà la testimonianza della mia ricerca life´s intera e molto probabilmente il contributo più importante sarà mai lasciare per le generazioni attuali e future, e per l'evoluzione dell'homo sapiens in un vero homo sapiens-sapiens.

Il valore di questo portale può non essere ancora compreso nella sua portata completo dalla maggioranza, ma le persone che oggi hanno il coraggio di viaggio in quella regione sconosciuta di se stessi, diventerà la prima linea del mondo civilizzato veramente che lo spirito umano è nato per.

Questa trilogia libri consisterà in tre volumi:

Volume 1 - La Fondazione, si occuperà della ricerca e di esperienze su cui è costruito questo percorso spirituale per discernere le persone. Mostrerà i tesori spirituali che alcuni popoli indigeni sono conservate per il genere umano, e come ha fatto a trovarla.

Volume 2 - La Pratica, si occuperà di pratiche specifiche necessarie per sviluppare un percorso spirituale personale che sarà funzionale per il nostro mondo non-indigeni; ha bisogno di un percorso con il cuore in conformità con le specifiche practitioner´s, sogni, sfide e circostanze.

Volume 3 - Le lezioni, si occuperà con le più importanti lezioni o messaggi che mi è stato dato durante la costruzione e seguendo questo percorso. Essi hanno a che fare con i problemi più comuni e importanti della vita che sono pertinenti per la maggior parte delle persone in tutto il mondo.

Il titolo della trilogia sarà tenuto in riserva fino alla pubblicazione.

La ricerca di questi libri è in gran parte fatto, ma al fine di rendere il tempo necessario per organizzare i risultati delle ricerche e i libri di scrittura disponibili, è necessario il sostegno finanziario.

Se desideri sostenere questo progetto, vi preghiamo di inviarci una lettera attraverso il modulo di contatto disponibile tramite il menu in cima a questa pagina

___________________________________

SPONSORIZZATO AVP LABORATORI PER ADOLESCENTI

Ajusco abbraccio

Questo progetto è nato grazie alla generosità di donatori privati con buon cuore che avevano familiarità con workshop e Victor Sanchez´ libri. Hanno voluto contribuire alla conservazione dell'antica eredità spirituale del Messico e sentito che contribuendo a rendere disponibili laboratori AVP ai giovani con poco o nessun denaro, fu un gesto buono in quella direzione.

Questo progetto consiste nel fornire borse di studio per adolescenti provenienti da famiglie a basso reddito, modo che essi possono partecipare a workshop AVP.

Nella sua seconda fase, alcuni di questo giovane partecipanti sarebbe essere addestrati a diventare capi officina che possono portare il contenuto di questo lavoro nella loro comunità.

Se desideri sostenere questo progetto, vi preghiamo di inviarci una lettera tramite il nostro modulo di contatto disponibile tramite il menu in cima a questa pagina.

______________________________________

SUPPORTO AL CENTRO CERIMONIALE WIXARIKA
DI SANTA CATARINA CUEXCOMATITLAN, JALISCO, Messico

Daniel

Questo progetto consiste sulla concessione di un sostegno finanziario mensile ad alcuni anziani che-con loro ttive e consigli- condurre il gruppo di Jicareros del centro cerimoniale di Santa Catarina Cuaxcomatitlán (Tuapurie) e sono fondamentali per la sopravvivenza del loro patrimonio spirituale.

Il sostegno finanziario sarebbe essere fornito per un anno intero, con possibilità di rinnovo.

Nella comunità Wixárika, la continuità delle loro tradizioni spirituali in gran parte è assicurata, attraverso il coinvolgimento di membri della Comunità che fanno parte di un gruppo di “Jicareros”, che dovrebbe essere consigliato e guidato dagli anziani più competenti ed esperti della loro comunità, circa il modo giusto per effettuare le cerimonie e i pellegrinaggi.

Il Kawitero è un vecchio cui saggezza è conoscere e condividere il “storia del mondo” (cosmogoniA) con il Jicareros e con loro tutta la Comunità. Tradizionalmente, Questa operazione viene eseguita durante i pellegrinaggi e cerimonie. Da loro cosmogonia, sorgono attività specifiche, forme e che la Jicareros dovrebbe effettuate come parte della loro responsabilità.

Dietro il progetto è l'idea che se noi potremmo fornire qualche sostegno finanziario mensile per questi anziani, modo che frequentano regolarmente il centro cerimoniale per supportare il giovane Jicareros, noi potremmo contribuire in modo modesto ma pratico per conservare una tradizione spirituale che è importante non solo per il Wixárika, ma a tutta l'umanità.

Nella sua fase iniziale, il progetto mira a raccogliere fondi sufficienti per fornire finanziario supportano per almeno due anziani e un coordinatore di indigeno e di contribuire alle spese di trasporto di affittare il bus utilizzato da Jicareros di Santa Catarina, nel suo pellegrinaggio annua per il territorio sacro di Wirikuta.

La scadenza per ottenere i fondi per questo progetto è il 1 ° gennaio 2015.

Se volete donare subito, Si può:

1. Utilizzare il nostro pulsante donazioni a destra, nella parte superiore di questa pagina.
o
2. Andare a una pagina dedicata su una folla finanziamento sito (youcaring.com), dove è possibile monitorare i progressi del nostro obiettivo finanziario. È facile da fare e sarebbe prendere un attimo per esaminare le informazioni ci.

PER YOUCARING.COM WIXARIKA PAGINA:

CLICCA QUI

SE VOLETE CONOSCERE TUTTI I DETTAGLI SU QUESTO PROGETTO
E PER IMPARARE PIÙ CIRCA IL CENTRO CERIMONIALE WIXARIKA:

CLICCA QUI

(Date un'occhiata… è interessante)

_____________________________________

SUPPORTO PER IL GRUPPO INDIGENO
“SOCCORRITORI DELLA TRADIZIONE SPIRITUALE WIXARIKA”
DA SANTA CATARINA CUEXTOMATITLAN, JALISCO, Messico

Tayau_y_amigos_2

Nelle mie conversazioni con il mio vecchio amico wixarika Alfredo Gonzalez Ponciano (Tayau), Ci stavamo prendendo in considerazione i cambiamenti che avvengono tra i nuovi custodi della tradizione spirituale wixarika (il “jicareros”). Ci stavamo confrontando l'esperienza che abbiamo condiviso 20 anni fa, lui come un vero wixarika jicarero e me come un “ospite” jicarero non-indigeni.

Noi stavamo ricordando anziani che conducevano i pellegrinaggi che abbiamo fatto insieme: Luciano, il leggendario Kawitero (ora deceduto) e Toño “Cuchuri” il marakame che è ancora tra noi.

– Alfredo, cosa ne pensi di anziani corrente che porta la Jicareros? Essi sono simili a Luciano e Toño?

– Penso che quegli anziani con così tanta conoscenza principalmente sono andati. Ora è più difficile trovare Kawiteros che so tutto quello che c'è da sapere sulla nostra tradizione – Alfredo ha risposto.

– Perché ti dicono di fare? Come si nota che?

– Ho notato che nelle canzoni della nuova Marakames minore, in cui alcuni di loro sono anche parlando di chiamare o mandare SMS nonno Fire attraverso i loro telefoni cellulari…

– Che cosa? Stai scherzando? che parlano o che essi cantino?

– Direbbero queste cose nelle canzoni che stanno sognando come cantano nelle cerimonie…

– Cosa ne pensi di quel Tayau? – Ho detto, sentirsi subito stupiti e preoccupati.

– Credo che gli anziani più antichi ha fatto meglio di quanto stiamo facendo. Penso che forse quei nuovi marakames davvero non connessi alla nostra divinità, ma forse sono solo inventare qualunque cosa viene alla loro mente. Se noi don´t visita i nostri luoghi sacri e connettersi con la nostra divinità spesso, perdiamo la nostra connessione e il messaggio non è la stessa.

Ero così sorpreso di sentire che dalla voce di una persona indigena che so per certo, è stata tutta la sua vita dedicata e anche la ricerca sulle proprie tradizioni spirituali. Poi ha continuato:

– Fare tuo ricordo Daniel? il nostro amico da Santa Catarina che è una bella cantante e giocatore del violino wixarika per le cerimonie e i pellegrinaggi?

-Sì lo faccio. Lui è un amico, che ammiro tanto per la bellezza e la profondità del suo canto spirituale. Lui consegna il messaggio della poderios e i luoghi sacri attraverso la sua voce e violino.

– Bene… anche lui, Chi è così dedicato e dedicato dice che non stiamo seguendo la tradizione nello stesso modo l'antica wixarika stavano facendo… Mi ricordo che ha detto dopo un incontro con un amico tedesco che ha condiviso con noi una delle più antiche registrazioni dei cantanti spirituale wixarika, dai tempi quando le registrazioni sono state recentemente inventati. Credo che lui brougth quella registrazione da un museo di Berlino o qualcosa come quella. Eravamo curiosi di sapere come i canti cerimoniali sono stati fatti nei tempi prima che nascessimo… e siamo stati sorpresi. Daniel ha detto: “…Questo è diverso dal modo in cui che lo facciamo ora…”

– Diverso in che modo? Per Daniel, quale fosse meglio?

– Ha pensato che lo stesso che ho pensato; che i modi antichi erano meglio perché quei marakate * più sono stati collegati con la poderios. Ecco perché dico che le cose importanti sono essere perso.

– Ma, Se lei e altri amici indigeni come te, vuoi prendere il compito di cercare gli anziani più saggi ricercare i modi tradizionali che sono perduti; registrarle in qualche modo, in registrazioni o Scritture, e poi condividere i risultati con la jicareros del centro cerimoniale, sarebbe di aiuto?

– Penso che sarebbe. Che dovremmo fare….

Da quel dialogo significativo che ho avuto con Alfredo nella moutain sacra della Wixarika in Real de Catorce a fine luglio 2014, è nato il progetto di creazione di un gruppo di ricercatori indigeni che vuoi ricercare la propria tradizione.
(A proposito, Alfredo è l'uomo stesso che ho citato spesso nel mio libro “Toltechi del nuovo millennio”.)

L'idea di base di questo progetto è quello di creare un gruppo di tre o quattro indigeni “ricercatori” quale-come Alfredo- sono appassionato di preservazione della loro tradizione spirituale e pratica. Essi sarebbe raccogliere conoscenze e indicazioni da parte degli anziani più saggi della regione Wixarika, in seguito comune presso i centri cerimoniali delle loro comunità.

Il nostro lavoro come i non-indigeni sostenitori del progetto, sarebbe quella di fornire alcuni advisory e i fondi necessari, così possono temporaneamente lasciare loro lavoro coltivare mais per trascorrere il tempo in viaggio tra le loro comunità, indagando e registrando le loro scoperte (avrebbero dovuto assumere qualcuno per prendersi cura della loro terra, mentre sarebbero fuori svolgimento dei loro compiti come ricercatori di anima delle loro tradizioni).

Al momento della scrittura di questa linee, Questo progetto è molto nuovo e in fase di sviluppo. Dettagli sarebbe stati pubblicati qui presto, ma se volete sostenerla, partecipare o fare donazioni per finanziarlo, vi preghiamo di inviarci una lettera utilizzando il modulo di contatto disponibile tramite il menu in cima a questa pagina.

*plurale di marakame, Chi è lo sciamano che canta la voce del nonno fuoco.

Nota sui nostri progetti con le comunità Wixarika: Comprendiamo che la dimensione dei problemi che stanno affrontando le comunità Wixarika in difesa della loro cultura materiale e spirituale sono enormi. Siamo a conoscenza di molti la “grossi problemi”, come la minaccia delle mega-industrie minerarie che considera la terra come una risorsa materiale per rendere grandi profitti, trascurando il sociale, valore cultura e spirituale della terra in siti come Wirikuta. Sappiamo che le tradizioni spirituali non sono statue che potrebbero rimanere fissate in tutta la storia e che il cambiamento è anche parte del loro processo di sviluppo. I problemi sono davvero enormi e cosa possiamo fare con i nostri piccoli progetti possono sembrare piccole. Tuttavia, attraverso l'esperienza sappiamo quel piccolo aiuto, Quando fornite tempestivamente e nel posto giusto fa la differenza. Rispettiamo, saluto e sostenere le importanti organizzazioni e gruppi che stanno lavorando per affrontare il “grossi problemi” come ottenere il patrimonio UNESCO dello status dell'umanità per i siti sacri Wixarika o combattendo contro l'avidità delle aziende minerarie. Questo è veramente importante. Tuttavia, forse a causa della mia diretta e personale contatto con le lotte della Jicareros all'interno delle loro comunità, Abbiamo scelto di provare a mettere un piccolo aiuto su quei luoghi e situazioni che spesso volte perdersi nella discussione dei grandi problemi politici. Ho fatto che per lungo tempo e sentirsi felice per differenza - meteo grande o piccolo- che siamo stati in grado di fare in situazioni molto specifiche. In tal modo, Ci piace che abbiamo potuto per rimanere collegato al reale indigeni nel loro mondo; a vedere dove inizia il progetto, dove si trova il bersaglio e quali sono i risultati, nel periodo relativamente breve, senza perdersi in burocrazia, lotte politiche o ego. Dal primo giorno, Quando ero ancora un adolescente, il mio approccio è stato; che cosa possiamo imparare, come possiamo aiutare. Nei miei rapporti con le comunità indigene, Io continuo a quel modo di funzionamento. Non direi che questo è il modo migliore. È proprio come che ci piace; è solo il modo di che fare. VS.